MIGLIORE TARIFFA GARANTITA

PRENOTA ORA

Checkin:
Checkout:
Camere:
Persone:
Promo Code:
CastelGandolfo

Hotel Castel Vecchio
Castel Gandolfo

I dintorni dell’Hotel Castel Vecchio a Castel Gandolfo offrono molti spunti per gite fuori porta all’insegna della natura, dell’arte e dell’enogastronomia.

CASTEL GANDOLFO
Castel Gandolfo, comune della città metropolitana di Roma Capitale, fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia. Conosciuto soprattutto per la presenza della residenza estiva del Papa, il suo territorio include quasi tutto l’arco costiero del Lago Albano con vista sul cono vulcanico di Monte Cavo.
I luoghi di maggior interesse storico, archeologico e turistico sono: il Palazzo Pontificio, la collegiata di San Tommaso da Villanova di Gian Lorenzo Bernini, i resti della Villa Albana di Domiziano e il Parco Regionale dei Castelli Romani.

GIARDINI BARBERINI
All’interno delle Ville Pontificie a Castel Gandolfo si trova il magnifico Giardino Barberini, che si estende per 55 ettari e si compone di: il Giardino delle Rose, il Viale delle Erbe aromatiche, il Viale dei Ninfei, il Piazzale dei Lecci e il Giardino del Belvedere. Il Giardino sorge sopra i resti dell’Albanum Domitiani, grandiosa villa dell’antichità edificata dall’Imperatore Domiziano. I giardini sono stati aperti al pubblico grazie al Papa Bergoglio.

CASTELLI ROMANI
Zona di grande interesse turistico, per Castelli Romani si indica una particolare area geografica del Lazio, di natura vulcanica e vicino a Roma, dove sono localizzati i comuni dei Colli Albani. Tradizionalmente, i paesi facenti parte dei Castelli Romani sono: Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Colonna, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Marino, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Nemi, Rocca di Papa e Rocca Priora.

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Acconsento si autorizza l'uso dei cookie.

ACCONSENTO